Domenica delle Palme

Domenica delle Palme Domenica precedente la Pasqua Profondamente radicata nella tradizione popolare religiosa, la Domenica delle Palme, a Gangi, segna l'inizio delle celebrazioni della Settimana Santa. Una delle sue caratteristiche è l'immutata ripetitività di antichi gesti, di cui sono pro...
Leggi di più

San Giuseppe

"Fari a San Giuseppi": la festività di San Giuseppe è molto sentita a Gangi. I festeggiamenti in onore del Santo cominciano alcune settimane prima con celebrazioni religiose, "i sittini", e popolari. La festa è preceduta da una processione del Bambino Gesù ("U Bomminiddu") per le vie del paese. ...
Leggi di più

Lunedì dello Spirito Santo

Festa dello Spirito Santo Lunedì successivo alla Pentecoste Il culto attorno alla Sacra Immagine conservata nel Santuario dello Spirito Santo (sono solo due i Santuari dedicati allo Spirito santo in tutta Europa) riveste una enorme importanza per gli abitanti del luogo in quanto Esso è il pr...
Leggi di più

Memorie e tradizioni nel “Borgo più bello d’Italia”

Storia, cultura, gastronomia Gangi. Memorie e tradizioni nel "Borgo più bello d'Italia" è un viaggio fra le tradizioni e gli antichi sapori del borgo medievale, oggi anche Gioiello d'Italia, alla riscoperta delle eredità lasciateci dalle generazioni passate: ricordi, tramandati da padre a figl...
Leggi di più

Lo Zoppo di Gangi

Vulgo dicto lu Zoppo di Gangi Nel periodo del 1500 Gangi trovava lustro in due artisti, Giuseppe Salerno e Gaspare Vazzano, le cui opere sparse per tutta la Sicilia ancora oggi incantano. La storia e la legenda di due grandi pittori che adottarono lo stesso pseudonimo. Visita le opere presenti nel...
Leggi di più

Gangitanus sculptor

Filippo Quattrocchi Gangitanus sculptor Il "senso barocco" del movimento. Gangi ha reso omaggio ad uno dei suoi più illustri figli durante una mostra nella quale sono state esposte alcune delle sue opere più importanti. Visita le opere presenti nella Galleria....
Leggi di più

Andrea Bonanno

Intagliatore lapideo, visse fra la seconda metà del XVII secolo ed il primo decennio del XVIII secolo. Faceva parte di una famiglia di scalpellini, marmorari e muratori. Nel 1576 partecipa insieme a Gaspare Bonanno (forse padre di Andrea) e ad altre maestranze, alla ricostruzione della chiesa di...
Leggi di più

Giuseppe Salerno

Nacque a Gangi intorno al 1570; sembra che abbia appreso i primi rudimenti dell'arte pittorica da Pietro De Bellio originario di Enna, che lavorava a Gangi. Il Salerno abitava nel quartiere di San Paolo vicino la bottega del De Bellio e per questo la frequentava, come così pure il Vazzano. In Se...
Leggi di più

Gaspare Vazzano

Nacque a Gangi intorno agli anni 1560/65. Nel periodo dell'adolescenza frequentò la bottega di Pietro de Bellio assieme al Salerno, ma in seguito si trasferì a Palermo presso la bottega di Giuseppe Alvino detto il Sozzo; questa collaborazione durò per parecchi anni. Nel 1586 sposò un certa...
Leggi di più

Filippo Quattrocchi (1738 – )

Filippo Quattrocchi, scultore ligneo gangitano attivo fra settecento ed ottocento, nacque in Gangi da Gandolfo Quattrocchi e da Rosalia Nicosia. Sulla data di nascita si presentarono dei dubbi, infatti sulla scia di quanto asserito dal Naselli, il quale, aveva ritenuto sufficiente l'atto di batte...
Leggi di più